Il bar dei cani

Il bar dei cani – Cordero Editore – 2015

 

Sinossi

Il bar dei cani” è un romanzo ambientato nella Genova dei primissimi anni ’80. Il protagonista è un bambino che passa i pomeriggi al bar sotto casa ed è affascinato dagli adulti che lo frequentano, ragazzini mai cresciuti che passano le giornate parlando di calcio anche se le due squadre cittadine passano ormai momenti non proprio esaltanti. Ma il derby a Genova non è mai solo una questione di calcio. C’è un avventore che rimane avvolto nel mistero: è arrivato al bar un giorno come tanti altri e da allora è tornato ogni giorno occupando sempre lo stesso tavolino. Nessuno sa chi è, e il suo terribile aspetto non invoglia certo a chiederglielo. Pino, il barista, è un personaggio carismatico, un mito per tutti i ragazzini del quartiere. È il regista della commedia non scritta che tutti i giorni va in scena al bar. Tra uno scherzo e una bevuta, le giornate sembrano passare tutte uguali in quello che è un micro – cosmo che rispecchia l’epoca in cui è ambientato il romanzo.